Altre visite e attrazioni
CROCIERA SUL TAMIGI
PLANET HOLLYWOOD - HARD ROCK CAFÈ
YORK MINSTER
YORK - JORVIK VIKING CENTRE DI YORK
BUCKINGHAM PALACE - ST. JAMES PARK
HYDE PARK
LONDON - BIG BEN & PALACE OF WESTMINSTER
LONDON - 10 DOWNING STREET
LONDON - CARNABY STREET & REGENT STREET
LONDON - PICCADILLY CIRCUS & LEICESTER SQUARE
LONDON - MAYFAIR & MARBLE ARCH
LONDON - TOWER OF LONDON
LONDON - ST.PAUL'S CATHEDRAL - MILLENNIUM BRIDGE
CAMBRIDGE - TRINITY COLLEGE
CAMBRIDGE - MARKET SQUARE
CAMBRIDGE - GRAND ARCADE
CAMBRIDGE - ROUND CHURCH & ST. BOTOLPH’S CHURCH

CROCIERA SUL TAMIGI

14.00

Video

Incluso

Questa entusiasmante e stimolante crociera sul Tamigi ti farà vivere un'esperienza davvero unica. Grazie al suo regime regolare il Tamigi è navigabile per buona parte del suo corso; tuttavia, data la sua scarsa profondità, le navi di maggior tonnellaggio, per riuscire ad entrare nel porto della città devono aspettare l'alta marea. Il fiume ad oggi è diventato una delle fonti primarie di divertimento e di svago per londinesi e turisti.  Il Tamigi è fortemente legato alla storia di Londra,è proprio qui che nacque la Royal Navy ai tempi dei Tudor e inoltre, fu la maggiore arteria commerciale per la città fino agli anni Cinquanta del secolo scorso. In passato, era considerato il fiume che proteggeva la città dai nemici e che portava nella capitale le merci provenienti dallo sterminato impero britannico.

Avrete l’occasione di vedere Londra da un’angolazione davvero particolare, lungo il suo corso sono presenti stabili che attestano il ruolo svolto da questo fiume nella storia. Il Tamigi è stato la via di comunicazione principale dei londinesi per molti secoli e avere un’abitazione che vi si affacciava conferiva prestigio, come succede ancora oggi.

Lungo il Tamigi sorgono alcuni dei più celebri luoghi simbolo della città. Da ovest verso est potrai ammirare la Tate Britain, celebre galleria d’arte; the Houses of Parliament, magnifico palazzo in cui hanno sede le due camere del Parlamento del Regno Unito; la ruota panoramica, The London Eye; la Tate Modern, Museo di Arte Moderna; l’imponente grattacielo the Shard, progettato da Renzo Piano; il London Bridge, ponte medievale; il Tower Bridge, il ponte più famoso di Londra; Tower of London, custodisce i gioielli della Corona; Greenwich, il meridiano zero e l’ampio quartiere dei Docks.

PLANET HOLLYWOOD - HARD ROCK CAFÈ

38.00

Video

Incluso

Avrai la possibilità di gustare una deliziosa cena al Planet Hollywood o all'Hard Rock Cafè. La Planet Hollywood è una catena di ristoranti ispirata al famoso mondo di Hollywood, fondata a New York il 22 ottobre 1991 con il sostegno delle stelle di Hollywood, tra cui Sylvester Stallone e  Bruce Willis.

Il primo Hard Rock Cafè è stato fondato a Londra nel 1971 da Peter Morton e Isaac Tigrett, i quali avevano come progetto la realizzazione di un ristorante “american style” in cui servire hamburger e patatine e far risuonare le note di Elvis dal juke box. Location, colori, arredamento e luci: tutto negli Hard Rock Cafè è studiato nei minimi dettagli.

YORK MINSTER

14.00

Video

Incluso

Visiterete la Cattedrale gotica più grande della Gran Bretgna, York Minster, la cui imponenza è confermata dai suoi 160 metri di lunghezza, 76 metri di larghezza e 28 metri di altezza. E’ un monumento molto suggestivo caratterizzato da un particolare colore bianco crema impossibile da non notare nel labirinto di stradine medievali del centro storico. La Cattedrale è costituita da 128 incantevoli vetrate formate da 2 milioni di pezzi di vetro. Fra questi meravigliosi filtri che illuminano York Minster di luce naturale c’è Grande Oriente, la più grande lastra di vetro esistente al mondo, alta ben 22 metri. 

La cattedrale possiede inoltre due torri gemelle alte 72 metri dalle quali si può godere di un panorama mozzafiato sui tetti delle case e sulle strade della città, salendo però 250 gradini! 

YORK - JORVIK VIKING CENTRE DI YORK

14.00

Video

Incluso

Il Jorvik Viking Center è una tappa quasi obbligata per chiunque visiti York e voglia conoscere le sue antiche origini. Si tratta infatti di un museo archeologico multimediale interattivo che permette ai visitatori di immergersi in un viaggio in tempo reale, dove un villaggio vichingo si stabilì 1.000 anni fa. Nel lontano 866 d.C. York fu conquistata dai Vichinghi, che la scelsero come capitale del Regno di Jorvik perché battezzata dai barbari scandinavi. Fino a poco tempo fa, dopo la rimozione di un'azienda di confetteria in Coppergate Street, emersero i resti di Jorvik, la città vichinga. Successivamente, gli scavi archeologici condotti dalla York Archaeological Foundation hanno portato alla luce molte scoperte, come case, legno, tessuti che hanno consentito la ricostruzione del villaggio. 

BUCKINGHAM PALACE - ST. JAMES PARK

27.00

Video

Incluso

All'inizio Buckingham Palace non era la sede della famiglia reale ma era una residenza di campagna per il duca di Buckingham, in seguito fu venduto a re Giorgio III e da allora divenne la residenza privata della famiglia reale. Buckingham Palace è costituito da tantissime stanze, in totale 775 camere che includono 19 camere di stato, 52 camere da letto reali e ospiti, 188 camere da letto dello staff, 92 uffici e 78 bagni. L’edificio è lungo 108 metri sul fronte, 120 metri di profondità e 24 metri di altezza. Ad oggi, Buckingham Palace è la residenza della Regina Elisabetta. Se avrai fortuna potrai assistere al cambio della guardia, una delle tradizioni inglesi più note. Le spettacolari e magnifiche Sale di stato, che è possibile visitare, sono decorate con i più grandi tesori della Collezione reale, tra cui dipinti di Rubens, Rembrandt e Canaletto.

Di fronte a Buckingham Palace troviamo St James’s Park, il più antico dei parchi reali di Londra e magnifico polmone verde in pieno centro cittadino. Nel 1532, l’area del parco era una zona paludosa ed Enrique VIII ne acquisì 23 ettari e iniziò a usarlo come una delle sue tante residenze di caccia. Alla fine del XVII secolo, l’area fu completamente trasformata in un giardino in stile francese e, successivamente, Carlo II si occupò della costruzione dell’attuale parco.  All'interno del parco troviamo un lago artificiale colmo di anatre, uccelli e scoiattoli avvolti in un manto di fiori, arbusti e cipressi, una scenografia naturale capace di trasportare i visitatori in un’oasi di tranquillità.

HYDE PARK

0.00

Video

Incluso

E' possibile rilassarsi con una passeggiata ad Hyde Park, che  si estende per 140 ettari più grande del centro di Londra.

Il terreno del parco, in passato, apparteneva all’Abbazia di Westminster, successivamente  nel 1536, fu espropriato da Enrique VIII e nel XVII secolo la zona fu aperta al pubblico come parco. Nel 1851 il parco fu sede della Grande Esposizione, in occasione della quale si realizzò un palazzo di cristallo ma una volta terminato l’evento fu ritirato a causa della pressione esercitata dai cittadini.

Ad Hyde Park sono numerose le manifestazioni e  i concerti, inoltre  da anni vengono celebrati anche gli anniversari della Casa Reale.

Qui è possibile realizzare varie attività, come prendere il sole, pattinare, andare in bici, sullo skateboard e altri sport all’aria aperta, dimenticando i rumori della città. Vi è la possibilità di noleggiare una sdraio per riposare in varie zone del parco.

 

LONDON - BIG BEN & PALACE OF WESTMINSTER

29.00

Video

Incluso

Uno dei luoghi simboli della capitale britannica è House of Parliament, splendido palazzo neogotico composto da 1200 stanze che si affaccia sulle rive del Tamigi.  Il suo interno è sede delle due camere del Parlamento inglese: l’House of Commons e l’House of Lords.

Westminster oggi è frutto della ricostruzione del XIX secolo, purtroppo, all’epoca l’edificio venne distrutto quasi del tutto dal grande incendio che devastò la città. Quel che rimase salvo, ovvero Westminster Hall, la Jewel Tower, la cripta della cappella di Santo Stefano e il chiostro, venne accortamente integrato con il nuovo edificio, in stile gotico.

Il palazzo di Westminster è sormontato da due torri: la Victoria Tower, dalla quale si entra al Parlamento ed è sede degli archivi parlamentari e la Clock Tower, la torre dell’orologio considerato l'orologio  il più preciso al mondo, alta 96.3 metri. La torre è stata ribattezzata Elizabeth Tower nel 2012, in occasione del giubileo di diamante dell’attuale Regina. Inoltre, in pochi sono a conoscenza del fatto che il Big Ben non è il nome della torre, ma dell’enorme campana di 13 tonnellate e mezzo che ha il compito di battere le ore.

LONDON - 10 DOWNING STREET

0.00

Video

Incluso

Girovagando lungo le strade della città, ti imbatterai in 10 Downing Street. All’apparenza è una casa in stile georgiano ma come tutti sanno è la residenza ufficiale del Primo Ministro Britannico di turno e la sede del governo del Regno Unito dove avvengono le riunioni del Gabinetto. Qui, il Premier riceve i capi di Stato e di Governo e gli ambasciatori degli Stati esteri.

Il numero 11, della stessa via, è il domicilio ufficiale del cancelliere dello scacchiere e il numero 12, anche esso, è una sede governativa.

LONDON - CARNABY STREET & REGENT STREET

0.00

Video

Incluso

Una passeggiata nel quartiere Soho, vi porterà direttamente a Carnaby Street,  una delle vie principali della città che ha saputo reinventarsi in maniera geniale nel corso dei decenni. Il nome Carnaby Street deriva da un edificio all’inizio della via, Karnaby House. La strada che ospita Carnaby Street è stata costruita presumibilmente nella seconda metà del 1600, ospitava  inizialmente solo piccole abitazioni, successivamente, un secolo più tardi fu costruita la Shakespearean public House. Dopo una forte epidemia di colera alla fine dell’800 finalmente, nel 1934 venne aperto uno dei primi jazz club, Florence Mills Social Club, un centro di aggregazione per gli africani che si trovavano a Londra.

Siamo nel 1958 quando lo stilista John Stephen aprì il primo negozio di abbigliamento maschile, conferendo alla moda maschile la stessa importanza che aveva la moda femminile.

Sempre negli anni Sessanta, nacque il Swinging London, ovvero un insieme di stili, mode e tendenze che ebbero la massima espressione proprio nella zona di Carnaby Street.

Che cosa significa Swinging? La risposta esatta è “oscillante”, in quanto si riteneva che Londra “oscillasse” da una moda all’altra del momento. La città, infatti, nel periodo post-bellico, rifiorì tecnologicamente, economicamente e divenne una città glamour in grado di attirare nuove mode e tendenze.

Carnaby Street è il posto dove nacquero icone indimenticabili come: i Beatles, i Rolling Stones, gli Who, Mary Quant con la sua minigonna. Nel 1961, a Carnaby Street, nacque perfino il primo ristorante vegetariano di Londra.

Carnaby Street si riempì in poco tempo di negozi di musica, di abbigliamento, mercatini delle pulci, divenne un vero e proprio centro culturale alternativo di riferimento per i giovani.

Negli anni Settanta la via diventa il centro del movimento Flower Power inglese, assistiamo a uno sfilare spettacolare di pantaloni a zampa d’elefante, colori accesi, psichedelia ed è anche durante questo periodo che nacque la musica punk.

Siamo 2002 quando la strada divenne centro per gli appassionati della cultura hip hop, aprì il negozio di musica Deal Real, amato da stelle della musica come Amy Winehouse, Mos Def, Kanye West e molti altri.

Da Carnaby Street ci spostiamo alla famosa Regent Street, una delle vie principali più note della capitale. Oggi è sede di oltre 75 flagship store internazionali quali Liberty, Apple, Nespresso, Lotus, Hamleys e Anthropologi; Regent Street è la destinazione londinese per eccellenza del lifestyle e dello shopping. Ammirate il particolare design degli edifici che fiancheggiano la strada, inoltre, le strutture che ospitano i negozi sono protette come edifici storici. L'architetto John Nash ha progettato il layout di questa strada, che fa parte dell'itinerario che collega Regent Park alla residenza del Principe reggente a Carlton House. Da non perdere è All Souls Church, anch'essa progettata da Nash, sul lato sinistro della strada. La chiesa si distingue per la sua guglia in pietra e il colonnato circolare.

LONDON - PICCADILLY CIRCUS & LEICESTER SQUARE

0.00

Video

Incluso

Ci troviamo Piccadilly Circus, cuore pulsante della città, caratterizzata da mega schermi luminosi e  gigantesche insegne di negozi che la rendono inconfondibile. I cartelloni pubblicitari  sono stati accessi per la prima volta nel 1908 e sono stati spenti fino ad ora solo in quattro occasioni: durante la guerra mondiale, per il funerale di Winston Churchill, per quello di Lady Diana, e infine nel 2013 per “l'Earth Hour” di WWF. Il simbolo di questo incrocio di Londra è la fontana dell’Angelo della Carità Cristiana scambiato spesso per il Dio Eros. A Piccadilly Circus convergono differenti strade e note vie di Londra infatti, non è un caso se Piccadilly Circus sia stata ribattezzata la Times Square Europea.  Si stima che in media la attraversano  circa 100 milioni di persone all’anno, di cui 71 milioni a piedi.

Proseguendo verso Leicester Square, ci imbattiamo sulla Coventry Street nella statua di quattro cavalli. Poco più avanti troviamo la Swiss Court emblema  della lunga amicizia tra Svizzera e Regno Unito. 

Arriviamo dunque a Leicester Square, simbolo del West End, è la piazza delle première cinematografiche londinesi che si tengono, solitamente, all’Empire. Oltre a quelle dell’Empire  noterete le luci blu dell’Odeon, così come l’Hollywood Boulevard, anche Leicester Square ha quel gusto un po’ pacchiano e commerciale e le insegne luminose non mancano. Qui, sono state esposte  le impronte di mani famose cercando di imitare Cannes e Hollywood, si possono vedere avvicinandosi alla cancellata sud-ovest del giardino centrale della piazza. All’interno del giardino troviamo i busti di personaggi celebri che nel  1700 abitavano nei pressi della piazza, tra cui Isaac Newton e il chirurgo scozzese John Hunter. Al centro della piazza  inoltre, c’è una statua commemorativa dedicata a Shakespeare.

LONDON - MAYFAIR & MARBLE ARCH

0.00

Video

Incluso

Girovagando a piedi per le vie di Londra ci imbattiamo in Oxford Street, famosa per essere la via commerciale più grande d'Europa lunga due chilometri.  La strada comincia dalla zona di Marble Arch, un magnifico arco trionfale a tre campate, originariamente progettato come parte del cortile di Buckingham Palace, fu in seguito collocato su una piazza davanti a Hyde Park.

È stato costruito per la famiglia reale inglese e la sua costruzione fu affidata al celebre architetto Josh Nash, che si ispirò all’arco di Costantino a Roma. Nonostante abbia cambiato più volte sede, rimane ancora presente il suo fascino regale.  Sopra le arcate sono stati realizzati dei bassorilievi che rappresentano l’Inghilterra, la Scozia e l’Irlanda.

Tra Oxford Street e Marble Arch ci imbattiamo nel quartiere Mayfair, zona residenziale e commerciale alla moda. Il quartiere è famoso per le graziose abitazioni in stile Georgian, le piazze ed i giardini molto curati. Gli hotels di Mayfair sono i più lussuosi ed esclusivi di Londra e si trovano tutti su Park Lane, l'imponente strada a due carreggiate che costeggia uno dei lati di Hyde Park.

LONDON - TOWER OF LONDON

26.00

Video

Incluso

La Torre di Londra, simbolo della città, è uno degli edifici più antichi ed è situata sulla riva nord del Tamigi. E' stata realizzata nel 1066, durante la conquista dell’Inghilterra da parte dei normanni. E’ un complesso formato da diversi edifici fortificati a forma di pentagono che si estende per oltre 5 ettari. La Torre di Londra venne realizzata per volere di Guglielmo il Conquistatore, per proteggere la città dagli attacchi degli invasori. In realtà, di questo primo edificio non rimane molto, tranne che la White Tower, sopravvissuta fino ai giorni nostri e  costruita nel 1078. Inizialmente, la struttura fu adibita a prigione ma nel corso dei secoli cambiò la sua funzione e divenne anche residenza dotata da Enrico VII di un corpo speciale di guardie, noti come Beefeaters.  

Curiosamente, come detto in precedenza,  la Tower of London è stata utilizzata, a partire dal XVI secolo e fino alla Seconda guerra mondiale, come prigione in cui custodire personaggi più o meno illustri come: la spia tedesca Josef Jakobs; Rudolf Hess, seguace di Hitler; il famigerato terrorista Guy Fawkes, la maschera di V per vendetta; Anna Bolena e la regina Elisabetta I.  

Fra le attrazioni che si possono visitare all’interno della Torre, abbiamo, esposti nelle Waterloo Barracks, i preziosissimi gioielli della  Monarchia britannica, fra cui il medioevale Coronation Spoon, usato per versare l’olio sacro durante l’incoronazione del re e il Great Star of Africa, un enorme diamante che vanta di essere il più grande diamante colorato al mondo. Inoltre, vi è la St. Edward’s Crown, la corona d’oro usata per l’incoronazione dell’attuale regina, Elisabetta II, nel 1953 e la Crown of Queen Elizabeth the Queen Mother, la corona utilizzata dalla Regina Madre.

Attorno alla Torre ruota una leggenda londinese secondo la quale i corvi neri presenti nelle vicinanze della Torre, sono guardiani simbolici al fine di evitare sciagure e  sei esemplari di questi volatili vengono tenuti all’interno della costruzione. Il “Raven Master” è un addetto che si occupa dei corvi, curandoli e facendo sì che vivano più a lungo possibile: uno dei più longevi ha vissuto addirittura 44 anni!

LONDON - ST.PAUL'S CATHEDRAL - MILLENNIUM BRIDGE

10.00

Video

Incluso

St Paul’s Cathedral, superba chiesa che si affaccia sul Tamigi, è una meta da non perdere mentre si cammina lungo le strade della città. E' la chiesa più nota della Diocesi Anglicana di Londra, ed il secondo edificio religioso più grande al mondo dopo la Basilica di San Pietro, in Vaticano, alla quale si ispira. La cattedrale è lunga 170 metri con un transetto di 75 metri e due torri barocche alte 47 metri, la cupola invece è alta ben 111 metri, molto imponente. È opera dell’architetto inglese Christopher Wren, l’architetto di corte di Carlo II, sorge sul sito di quattro chiese precedenti. I lavori per la sua realizzazione cominciarono nel 1675, nove anni dopo l’incendio di Londra che distrusse la Old St. Paul’s, la duecentesca cattedrale in stile gotico – normanno, e terminarono nel 1711. Malgrado i vescovi considerassero i progetti di Wren troppo innovativi e moderni, riuscì comunque, con caparbietà, a realizzare un’opera splendidamente grandiosa. Il recente restauro per celebrare i 300 anni della costruzione ha ridato alla cattedrale quel fascino che il tempo e lo smog avevano offuscato.

Una delle visuali esterne più belle della cattedrale si ha dal Millennium Bridge, il ponte pedonale che collega le due sponde del Tamigi fino a raggiungere i piedi della cattedrale. Da quella prospettiva la cupola di St. Paul svetta sopra ai tetti dei palazzi londinesi in tutta la sua imponenza.

Il Millenium Bridge unisce la zona di Bankside con la City di Londra, realizzato in acciaio tra il 1999 e il 2000 ed è lungo 325 metri.

CAMBRIDGE - TRINITY COLLEGE

4.00

Video

Incluso

Il Trinity College, famoso e conosciuto in tuto il mondo è stato costruito da Enrico VIII nel 1546. E' uno dei college più elitari del Regno Unito, frequentato da uomini politici inglesi, membri della famiglia reale e scienziati.  La Great Court presente all’interno è la più grande al mondo. Al suo interno troviamo un albero di melo piantato negli anni 50 e, la leggenda narra che sia un discendente diretto della pianta resa famosa da Isaac Newton. Qui, troviamo anche l'importante Wren Library, importante biblioteca chiamata così dal nome del suo architetto, che contiene 55 mila libri.

CAMBRIDGE - MARKET SQUARE

0.00

Video

Incluso

Le brillanti menti che hanno studiato presso la meravigliosa e graziosa città di Cambridge, l’hanno trasformata nel corso del tempo in un centro creativo e all'avanguardia, tanto da essere ribattezzata "la Silicon Valley inglese".

Campo dei Fiori Britannico, Market Square si trova nel pieno centro della città e sede di scambi commerciali fin dal Medioevo. Ancora oggi è il luogo ideale in cui trovare articoli di vario genere, da biciclette di seconda mano ad alimenti freschi. A seconda dei giorni della settimana, il mercato assume un carattere più artigianale, con creazioni di artisti e prodotti biologici di commercianti locali. Grazie alla sua ottima posizione e ai numerosi ristoranti e caffetterie che la circondano, Market Square ti aspetta per immergerti nella tipica atmosfera della città.

CAMBRIDGE - GRAND ARCADE

0.00

Video

Incluso

Per chi ama lo shopping, non può assolutamente mancare una visita al Grand Arcade, centro commerciale che  vanta oltre 60 negozi di marchi di fascia media e di alta moda, tra cui spiccano i grandi magazzini John Lewis. La struttura che ospita il centro commerciale è suddivisa in tre piani sovrastati da un soffitto a volta in vetro che contribuisce, insieme al bianco predominante delle pareti, a rendere l'ambiente particolarmente lussureggiante.

CAMBRIDGE - ROUND CHURCH & ST. BOTOLPH’S CHURCH

5.00

Video

Incluso

Se amate viaggiare e siete dei viaggiatori esperti, dovete sapere che a Cambridge esiste una chiesa chiamata St. Botolph’s Church, protettrice dei viaggiatori. Si tratta di una chiesa molto piccola, il cui ingresso assomiglia quasi ad una torre, dedicata all’abate inglese che divenne protettore dei viaggiatori per la posizione delle prime chiese a lui dedicate, all’ingresso delle città, laddove si pensava che gli esploratori potessero fermarsi a ringraziare il Signore per il buon esito del loro viaggio.

Un’altra chiesa da non perdere è Round Church, Chiesa del Santo Sepolcro. E’ nota come  Chiesa Rotonda per la sua particolare forma circolare. E’ una chiesa anglicana fondata nel 1130 dai Cavalieri Templari in stile gotico-normanno. L’interno è piuttosto spoglio però ospita una esibizione dedicata all’influenza della cristianità in Inghilterra nel corso della storia, oltre a un antico scriptorium attualmente utilizzato per diverse attività.

Loughborough - Loughborough University  

LONDON - ST.PAUL'S CATHEDRAL - MILLENNIUM BRIDGE

Altre visite e attrazioni
CROCIERA SUL TAMIGI
PLANET HOLLYWOOD - HARD ROCK CAFÈ
YORK MINSTER
YORK - JORVIK VIKING CENTRE DI YORK
BUCKINGHAM PALACE - ST. JAMES PARK
HYDE PARK
LONDON - BIG BEN & PALACE OF WESTMINSTER
LONDON - 10 DOWNING STREET
LONDON - CARNABY STREET & REGENT STREET
LONDON - PICCADILLY CIRCUS & LEICESTER SQUARE
LONDON - MAYFAIR & MARBLE ARCH
LONDON - TOWER OF LONDON
LONDON - ST.PAUL'S CATHEDRAL - MILLENNIUM BRIDGE
CAMBRIDGE - TRINITY COLLEGE
CAMBRIDGE - MARKET SQUARE
CAMBRIDGE - GRAND ARCADE
CAMBRIDGE - ROUND CHURCH & ST. BOTOLPH’S CHURCH

10.00

Video

Incluso

St Paul’s Cathedral, superba chiesa che si affaccia sul Tamigi, è una meta da non perdere mentre si cammina lungo le strade della città. E' la chiesa più nota della Diocesi Anglicana di Londra, ed il secondo edificio religioso più grande al mondo dopo la Basilica di San Pietro, in Vaticano, alla quale si ispira. La cattedrale è lunga 170 metri con un transetto di 75 metri e due torri barocche alte 47 metri, la cupola invece è alta ben 111 metri, molto imponente. È opera dell’architetto inglese Christopher Wren, l’architetto di corte di Carlo II, sorge sul sito di quattro chiese precedenti. I lavori per la sua realizzazione cominciarono nel 1675, nove anni dopo l’incendio di Londra che distrusse la Old St. Paul’s, la duecentesca cattedrale in stile gotico – normanno, e terminarono nel 1711. Malgrado i vescovi considerassero i progetti di Wren troppo innovativi e moderni, riuscì comunque, con caparbietà, a realizzare un’opera splendidamente grandiosa. Il recente restauro per celebrare i 300 anni della costruzione ha ridato alla cattedrale quel fascino che il tempo e lo smog avevano offuscato.

Una delle visuali esterne più belle della cattedrale si ha dal Millennium Bridge, il ponte pedonale che collega le due sponde del Tamigi fino a raggiungere i piedi della cattedrale. Da quella prospettiva la cupola di St. Paul svetta sopra ai tetti dei palazzi londinesi in tutta la sua imponenza.

Il Millenium Bridge unisce la zona di Bankside con la City di Londra, realizzato in acciaio tra il 1999 e il 2000 ed è lungo 325 metri.

+39 02 65591111